Foglie d'edera
Incontri
29-05-2022

Al Teatro ai Colli i saggi dell'Accademia

Teatro de l'Inutile

ore 16
Incontri
23-05-2022

L'Alsazia e i suoi vini. Una meraviglia tutta da scoprire

Associaz Arte Vino

ore 20:30
Incontri
16-05-2022

Master La Francia dell'Est

Associazione Arte Vino

ore 20:30
Incontri
16-05-2022

Master La Francia dell'Est - Viaggio in due tappe sui confini orie

Associaz Arte e Vino

ore 20:30
Incontri
01-05-2022

Voglia di ... maggio!

In Colli tour

ore 10
Incontri
17-02-2022

56a Stagione Concertistica 2021/2022 Natura sonorum

Orchestra di Padova e del Veneto

ore 20:30
Incontri
30-09-2020

In barca, in bici e a piedi...evviva l'autunno!

Viaggiare curiosi

Incontri
18-06-2019

SERATA FORMAGGIARA

ONAF Pd = Organizz Naz Assagg Formaggi

 
 
« Indietro

Master La Francia dell'Est

16-05-2022 - ore 20:30
 
 
 

Presenta il giornalista e critico Pierluigi Gorgoni
Lunedì 16 e lunedì 23 maggio 2022 – ore 20.45

“La Jura e l’Alsazia sono due regioni vinicole francesi tanto periferiche geograficamente quanto eccezionali per la personalità dei vini che vi si producono. Aree di confine, più che di transito, entro cui hanno sedimentato usi vinicoli speciali e tutti da scoprire. Sono regioni con terroir di sensazionale complessità in grado di regalare sorsi unici per complessità e per tipicità”.
Pierluigi Gorgoni

Master di approfondimento ideato e curato dal giornalista e critico Pierluigi Gorgoni

Master "La Francia dell'Est" - Viaggio in due tappe sui confini orientali 2

 
IL PROGRAMMA:
 
Prima tappa: JURA

Lunedì 16 maggio 2022, ore 20.45

“Niente è più innaturale dell’ovvio”
sir Arthur Conan Doyle

I vini della Jura sono unici, rari e preziosi esempi di una viticoltura e di una ruralità appartata, che ha conservato una dimensione serenamente contenuta. Sono vini complicati per chi ha sempre avuto a che fare con vini bianchi fruttati e banali. In qualche modo questo è un viaggio ad un livello di complessità che non prevede il biglietto di ritorno. Si va nell’oltrevino, nel vino di una evoluzione aromatica estrema sul fronte ossidativo, in bilico ma centrato su una scia salina ed una impalcatura acida formidabili che creano un’alternanza di battiti sapidi e fremiti citrini. Maturi. Citrini. Maturi. Sapidi. Maturi. Fuori dalle ovvietà almeno quanto strenuamente dentro la “naturalezza”.

In degustazione:

Arbois Savagnin 2017 – Domaine de la Pinte
Cotes du Jura Cellier la Chartreux 2015 – Domaine Pignier
Cotes du Jura Cuvée Speciale 2015 – Philippe Butin
Cotes du Jura les Marnes Bleues 2012 – Jean-Pierre Salvadori
L’Etoile Cuvée Speciale 2011 – Domaine de Montbourgeau
Arbois Reserve du Caveau le Pep’s 2008 – Leonie Lucien Aviet

 

Seconda tappa: ALSAZIA

Lunedì 23 maggio 2022, ore 20.45

“Gradiva le differenze: forse per questo viaggiò tanto”
Jorge Luis Borges

L’Alsazia è bella, ed è ancora più bella perché è varia, diversa e cangiante. L’Alsazia è un territorio unico per la complessità del suo terroir. Metro per metro, dai Vosgi al Reno, dagli immediati dintorni di Strasbourg fino a Thann, in questa striscia di terra ondulata si alternano formazioni geologiche distinguibili, ognuna in grado di imprimere nei vini un carattere particolare. Graniti e gneiss, scisti e arenarie, marne argillose e calcaree, calcari sedimentari e limo, diverse formazioni vulcaniche, si alternano, si sfiorano, talvolta quasi si sovrappongono, rendendo questa regione estremamente varia e feconda. Riesling, Gewurztraminer e Pinot Gris sono i traduttori di questa straordinaria complessità geologica. Una meraviglia tutta da scoprire, che non si smette mai di scoprire.

In degustazione:

Riesling Grand Cru Winzenberg 2018 – Hubert Meyer  
Riesling Grand Cru Kanzlerberg 2016 – Sylvie Spielmann
Pinot Gris Grand cru Brand 2014 – Domaine Josmeyer
Pinot Gris Grand Cru Kitterle 2013 – Domaine Schlumberger
Alsace Grand Cru Schoenenbourg 2016 – Marcel Deiss
Gewurztraminer Grand Cru Vorbourg Vendanges Tardives 2018 – Clos
Saint Landelin – Veronique et Thomas Mure

 

**In entrambi gli appuntamenti, ad accompagnamento degli assaggi, una selezione di formaggi francesi.**

 

Info in breve

 
 
DATA

Lunedì 16 maggio 2022 ore 20.45
Lunedì 23 maggio 2022 ore 20.45

 
 
SEDE

Centro Congressi Abbazia di Praglia – via Abbazia di Praglia, 16 – Teolo (PD)

Fai clic per accettare i cookie ed abilitare questo contenuto
 
 
CONTRIBUTO DI PARTECIPAZIONE
  • Quota ridotta speciale soci Arte&Vino:  125 €
  • Quota ridotta soci AIS – FIS – FISAR – ONAV – WSET:  130 €
  • Quota intera: 135 €
 
 
MODALITA' DI PAGAMENTO
  • Acquisto online nel nostro shop
  • A mezzo bonifico bancario intestato a :
    Associazione Culturale Arte&Vino
    Iban IT07Y0533636340000046692751
    Causale : Master La Francia dell’Est

    (Nel caso di acquisto a mezzo bonifico si prega di inviare prima una mail per conferma disponibilità posti all’indirizzo: segreteria.artevino@gmail.com).

L’ISCRIZIONE AVRÀ VALIDITÀ TASSATIVAMENTE CON IL CONTESTUALE PAGAMENTO DELLA QUOTA DI PARTECIPAZIONE.

CI SI RISERVA DI CHIUDERE ANTICIPATAMENTE LE PRENOTAZIONI AL RAGGIUNGIMENTO DEI POSTI DISPONIBILI.

 
 
DETTAGLI

 

Commenti:

Giovanni:

NO VAGO!

Aggiungi un commento